Questa pagina web utilizza cookie. Continuando a navigare in essa, si accetta implicitamente l'utilizzo degli stessi.
Prenota Ora
+
Data
Camera
Adulti:
Bambini:
2 Camera
* sotto i 12 anni
+ Aggiungere camere
Codice promozionale
Data della prenotazione
Adulti
Bambini*
Camera 1
x
Aggiungere camera
Home > Turismo

Turismo
Hotel Regent



La Allianz Arena – sede del FCBayern München



Che siate turisti o fan della squadra di casa: alla vista dell’Allianz Arena tutti voi avrete sentimenti contrastanti e un leggero formicolio nella pancia, un misto di timore, rispetto e stupore. Di pomeriggio i 3000 cuscini pneumatici che costituiscono la parte esterna dello stadio brillano al sole e di sera sono attraversati da una splendente luce rossa, blu o bianca. La moderna illuminazione a LED consuma ben poca energia e cio nonostante, nelle notti limpide, lo stadio puo essere visto addirittura dalle cime delle montagne austriache. Orari delle visite guidate: in lingua tedesca: ore 11.00 | 13.00 | 15.00 | 16.30, in lingua inglese: ore 13.00




BMW – patria del piacere della guida



L’unione tra il BMW Welt, lo stabilimento BMW e il museo BMW in Oberwiesenfeld a Monaco di Baviera, costituisce lo straordinario e unico mondo BMW. La produzione e consegna auto sapientemente abbinata ad interessanti mostre temporanee sulla storia, il presente e il futuro del marchio e un variegato programma giornaliero di eventi fanno del BMW Welt un interessante luogo di incontro e di confronto.




Il Deutsche Museum e il Stadtmuseum



Il Deutsche Museum
Con circa 45.000 metri quadrati di spazio espositivo e oltre 25.000 oggetti esposti il Deutsches Museum e uno dei piu grandi musei al mondo di scienza e tecnologia. Qualora desideriate attraversare tutte le 53 aree espositive, dovrete percorrere una distanza di 17 chilometri!

Stadtmuseum (Museo della Città)
Il Museo della Citta di Monaco di Baviera conserva, nella mostra permanente “Typisch München!” (Tipica Monaco), documenti sulla storia della citta e tratta temi di civilta internazionali e di storia culturale. Inoltre al suo interno sono da vedere le mostre di fotografia, di strumenti musicali, di storia contemporanea e un teatro di marionette. Mar.–dom. ore 10–18




Der Englische Garten - Il Giardino Inglese



E un’oasi di verde nel cuore della citta e nota 27 meta di giovani e anziani. Con 373 ettari di superficie totale e piu esteso del Central Park di New York e uno dei piu grandi parchi urbani del mondo. I sentieri si estendono per una lunghezza di 78 chilometri attraverso il parco, inoltre c’e un sentiero per cavalli di dodici chilometri e 8,5 chilometri di corsi d’acqua.




Frauenkirche (Catedrale)



Con le sue esotiche cupole a cipolla visibili sin da lontano, l’edificio in mattoni, il cui nome ufficiale e “Dom zu Unserer Lieben Frau” (Cattedrale di Nostra Signora), e l’emblema della citta. Sab.–Mer. ore 7–19, mar. ore 7–20.30, ven. ore 7–18 Visite guidate: dom., mar., gio. ore 14:00 (maggio-settembre) Sapevate che il diavolo si accanisce ancora sulla Frauenkirche? Quando a Monaco fu costruita l’ennesima chiesa, il diavolo decise di distruggerla. A costruzione ultimata, ma prima che la chiesa fosse stata consacrata, si insinuo quindi all’interno del portone. Osservo curioso l’edificio e comincio a ridere di gusto poiche aveva notato che non c’erano finestre (e cio perche lo osservava proprio dal punto in cui tutte le finestre erano coperte dalle colonne). Trionfante di gioia fece un gran salto a terra, lascio un’impronta del suo piede sul pavimento e abbandono la Casa di Dio. Quando la chiesa fu consacrata e resa accessibile al pubblico, il diavolo vide che la gente vi accorreva in gran massa. Scopri quindi da fuori che la chiesa di finestre ne aveva tantissime. Quando realizzo di essersi sbagliato furibondo si trasformo in un vento violento e tento quindi di abbattere l edificio. Ma non ci riusci. E cosii ancora oggi si accanisce sulla Chiesa come un forte vento.




Hofgarten



L’Hofgartentor, porta monumentale e prima opera dell’architetto Leo von Klenze a Monaco di Baviera (1816), conduce nei giardini dell’Hofgarten, realizzato agli inizi del 17° secolo secondo lo stile dei giardini rinascimentali italiani e oggi oasi di verde immersa nel caos cittadino.




Il Kunstareal



Antikensammlung, fermata: Konigsplatz, mar., gio–dom. ore 10–17, mer. ore 10–20 Stadtische

Galerie im Lehnbachhaus, fermata: Konigsplatz, Karolinenplatz, mar.- dom. ore 10-18

Alte Pinakothek, fermata: Odeonsplatz, Konigsplatz, mer. ore 10–20, gio.-lun. ore 10–18 Pinakothek der Moderne, fermata: Odeonsplatz, Konigsplatz, ven-mer. ore 10–18, gio ore 10-20




Marienplatz



Con la sua facciata neogotica dai ricchi ornamenti il nuovo Municipio domina tutta la piazza. Da non perdere assolutamente il famoso suono delle campane nell’ampia torre centrale alle 11:00 e alle 12:00 (da marzo a ottobre anche alle 17:00) che rappresenta le scene della storia della citta.




Shopping



Maximilianstrasse
In tutto il mondo lo shopping e Monaco vengono associati al famoso viale che prende nome dal re Massimiliano I Giuseppe di Baviera. Una passeggiata lungo l’elegante viale tra il Teatro Nazionale e la citta vecchia, una delle strade piu care d’Europa, e d’obbligo per tutti i visitatori di Monaco.

Sulla Theatinerstrase, attraversando il passaggio “Fünf Höfe” e la galleria d’arte Hypo-Kulturstiftung si arriva alla Feldherrnhalle, costruita per volere del re Ludovico I di Baviera.




Castello di Nymphenburg



Un viaggio ai tempi della monarchia bavarese
Al ricco mondo fiabesco di Ludovico II nel castello di Neuschwanstein si contrappone Nymphenburg con un magnifico edificio ampio 500 m. Ogni anno questa attrazione ospita oltre 300.000 visitatori, grazie anche al suo meraviglioso parco e alle sfarzose residenze estive. Potrete girovagare tra la sala di specchi e le fontane del parco, sulle tracce della famiglia Wittelsbach o soddisfare la vostra sete di sapere nei musei, parte integrante della reggia.




Olympiapark



Quando nel 1972 l’Oberwiesenfeld divenne luogo da cui assistere alla 20a edizione delle Olimpiadi estive aveva alle spalle una lunga storia come campo di allenamento, caserma, aeroporto e magazzino per le scorte di bombe. Un’attrazione particolare e l’Olympiaturm (torre olimpica). I due ascensori che offrono spazio a circa 30 persone e che viaggiano a 7 m al secondo, portano i visitatori sopra ai tetti della citta. Gli ascensori salgono ad un’altezza di 185 metri. Quando il tempo e bello le tre piattaforme panoramiche, disposte su tre diversi livelli di altezza, offrono una meravigliosa vista fino alle Alpi.
Lunedi – domenica ore 09:00 – 24:00
Ultima visita: ore 23:30
I bambini che festeggiano il loro compleanno viaggiano gratis.




La Residenza



L’imponente complesso del castello, residenza e sede governativa della famiglia Wittelsbach fino al 1918, e stato realizzato nel corso dei secoli.




Viktualienmarkt



Qui una visita e d’obbligo: che si tratti di ostriche o pollo, funghi locali o frutti esotici, al mercato alimentare piu grande e antico di Monaco (dal 1807) ce n’e per tutti i gusti.




Chiese



St. Peter
La chiesa più antica della città (1278–1294), dallo splendido stile rococo all’interno. 306 scalini in legno conducono sul campanile, comunemente chiamato Alter Peter (vecchio Pietro), da cui se soffia il favonio si riescono a vedere anche le Alpi. Campanile: lun.-ven. ore 9–18.30, sab.- dom. ore 10–18.30 (estate) lun.-ven. ore 9–17.30, sab.-dom. ore 10– 17.30 (inverno).

Chiesa di San Gaetano (Theatinerkirche)
Con i suoi due campanili in stile barocco e la facciata color ocra la chiesa di San Gaetano e stata la prima chiesa in stile tardo barocco romano a nord delle Alpi.